2016 anno record per i voucher

Una risposta

  1. wp_7778975 ha detto:

    Inutile cercare di difendere un provvedimento che nei fatti si è dimostrato negativo. se si vuol cogliere la positività legata al “lavoro accessorio” (lavoretti saltuari presso privati di giovani studenti e cose similari) deve esserne impedito l’uso da parte di imprese, studi e comunque di ogni attività che non sia accessoria.
    Questo deve fare il Governo, stante anche l’indicazione fornita dalle commissioni parlamentari prima dell’ultima modifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *